domenica 10 novembre 2013

Dolce d'autunno

 Questa sera vi invito a cucinare con me. 
Una ricetta semplice che sa di campagna, 
di cose semplici ma che hanno un sapore unico. 

Cominciamo dagli ingredienti che ci serviranno a preparare 2 rocciate:

Ora si procede così:
mettiamo a bagno l'uvetta in acqua tiepida.
In un pentolino uniamo 8 cucchiai di acqua fredda, lo zucchero,50 g di burro e un pizzico di sale.
 Scaldiamo il tutto fino a quando il burro non sarà sciolto, facendo attenzione a non far bollire l'acqua e lasciamo poi raffreddare un po'.

Ora disponiamo la farina a fontana, aggiungiamo le uova e versiamo lentamente il liquido tiepido. 
Impastiamo. 
Infine lasciamo riposare l'impasto (ben coperto) a temperatura ambiente per circa 20 minuti.

Mentre aspettiamo che la pasta riposi prepariamo il ripieno: 
sbucciamo le mele e le facciamo a pezzetti. Uniamo le noci, i pinoli, l'uvetta, lo zucchero, la cannella, una grattatina di limone e la cioccolata in polvere.



 Riprendiamo l'impasto e prepariamo una sfoglia non molto sottile.



Appoggiamo la nostra sfoglia su una tovaglietta o strofinaccio e dopo averla ricoperta con circa metà della composta di mele, arrotoliamo la rocciata con l'aiuto della tovaglietta.


A questo punto basta avvolgere il rotolo di pasta e mele 
su se stesso e con molta attenzione adagiarlo
su una teglia foderata con carta forno. 
Cuocere la rocciata per circa un ora a 180/190 gradi.


Lasciarla raffreddare e decorare con alchermes e zucchero a velo.



Spero che il dolce vi piaccia!!!
baci baci

3 commenti:

  1. brava barbara! io non so se avrò la pazienza di provare a farla, ma sicuramente voglio assaggiarla a natale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò ad esaudire il tuo desiderio... :-)

      Elimina
  2. Sembra proprio buono questo dolce e io ti posso dire che adoro i dolci rustici, non troppo ricercati.
    La mela è la regina della frutta, indubbiamente, e a me personalmente piacciono tutti i dolci fatti con le mele, non mi stancano mai. Grazie per questa nuova ricetta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...