domenica 7 ottobre 2012

Profumi d'autunno...

Ieri mattina mi era venuta una voglia folle di pasticciare, di sporcarmi le mani di farina, di sentire il profumo di dolci che cuociono in forno. 


Spero che un po' del profumo arrivi anche a voi.


E se a qualcuno venisse voglia di rifarli lascio qui la ricetta.
Maritozzi di mosto:
  • 500 g di farina (io ho usato quella doppio zero)
  • 75 g zucchero
  • 75 g di burro
  • 20 g di lievito di birra o 220 g di lievito madre
  • 170 g di acqua
  • 170 g di mosto 
  • scorza grattugiata di un limone 
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • noci q.b.
  • uvetta q.b. (mettere a bagno l'uvetta nell'acqua calda)
Impastare tutti gli ingredienti(i liquidi dipendono dall'assorbimento della farina quindi fate attenzione)e unire alla fine il burro a temperatura ambiente.
Far lievitare l'impasto fino al raddoppio in un luogo tiepido. Formare i maritozzi(i miei pesavano circa 60g l'uno) senza lavorare troppo l'impasto e lasciarli lievitare ancora per circa un ora e mezza. Prima di infornare spennello i maritozzi con il latte per lucidarli: in alternativa si può usare un rosso d'uovo ammorbidito con un po' di latte. Infornare poi a 180° fino a quando non saranno dorati.


Vi auguro una BUONA DOMENICA
baci baci 



8 commenti:

  1. Risposte
    1. è una ricetta tipica dell'Umbria, ma se sostituisci il latte con il mosto e aggiungi un rosso d'uovo sono ottimi tutto l'anno!!
      ciao ciao
      Barbara

      Elimina
  2. sento un ottimo profumo.....che meraviglia.
    buona serata da claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudette!!!
      buona giornata
      Barbara

      Elimina
  3. Fammi sapere se ti sono piaciuti!!!
    ciao
    Barbara

    RispondiElimina
  4. Grazie della dritta, sembrano deliziosamente autunnali!

    RispondiElimina
  5. Sono proprio una stupida, da tanto tempo mi rammaricavo del fatto che tu avessi trascurato il blog perché mi piaceva tanto il to stile e non mi ero ancorta del tuo ritorno??? Evviva adoro i tuoi post a tal punto che anche se sono una schiappa in cucina, se avessi il mosto proverei la tua ricetta. Ti abbraccio . Eli. Ora mi vado a godere i post che non ho ancora letto. Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...